martedì 1 agosto 2017

Migliorare le foto subacquee

Con il diffondersi di action cam sempre più economiche e che hanno la possibilità (generalmente grazie a custodie apposite) di effettuare riprese subacquee, sempre più persone si trovano ad affrontare il problema della dominante blu presente in questo tipo di immagini.

Alcune di queste camere hanno la possibilità di effettuare una correzione in automatico delle riprese subacquee, oppure si possono trovare dei filtri realizzati appositamente per migliorare il colore delle immagini di questo tipo.

La scelta migliore ovviamente sarebbe una illuminazione artificiale creata per l'uso subacqueo, ma questi tipi di illuminazione hanno il difetto di essere un po' costosi e spesso ingombranti, per cui difficilmente qualcuno se le comprerà per fare qualche foto sott'acqua durante una vacanza...

Se le vostre riprese sott'acqua soffrono di questo difetto, c'è il modo di migliorare le foto subacquee anche a casa, utilizzando Gimp o altri software analoghi di fotoritocco.