lunedì 20 gennaio 2014

Tilt-shift o effetto miniatura

Il tilt-shift, o effetto miniatura, deriva il suo nome da un particolare obbiettivo utilizzato nelle macchine analogiche per ottenere una sfocatura particolare.

Questo obbiettivo consentiva di decentrare l'asse principale delle lenti rispetto all'asse della macchina fotografica (da qui il nome tilt-shift, cioé inclinazione e scostamento).

Il risultato è una foto che sembra essere realizzata tramite un modellino in scala.

Questi obbiettivi erano estremamente costosi, ma come è avvenuto per molte tecniche fotografiche, il digitale ha consentito di ottenere risultati analoghi ad un costo irrisorio o addirittura nullo.

Non tutte le foto si prestano a questo effetto. I soggetti migliori sono paesaggi ripresi possibilmente dall'alto e con una forte prospettiva.

Per mostrarvi come ottenere il tilt-shift utilizzerò la seguente foto:


Anche se la foto non è stata scattata dall'alto, la sua prospettiva è in grado di fornire comunque un buon risultato.

Per ottenere un effetto migliore è bene ritoccare la saturazione dei colori. In questo modo si può ottenere un "finto" più realistico.

Selezioniamo la voce Colori / Tonalità-saturazione e aumentiamo la saturazione fino ad ottenere una colorazione che ci soddisfa. Eventualmente anche ritoccare la luminosità può migliorare l'effetto.


Questo è ciò che ho ottenuto con i parametri mostrati qui sopra:


Ora duplichiamo la foto così ottenuta in un nuovo livello e poi selezioniamo quello più in basso (la foto originale).

  

Applichiamo quindi una sfocatura gaussiana abbastanza intensa al livello selezionato. Non preoccupatevi se non vedete alcun risultato. Non  possibile poiché c'è il livello superiore (la nostra copia) che resta sopra a quello appena modificato.


Selezioniamo il livello superiore e aggiungiamo una maschera di livello tramite il menu Livello / Maschera / Aggiungi maschera di livello... lasciando inalterati i parametri.



Da adesso in poi ricordate che stiamo disegnando sulla maschera e non più sull'immagine, quindi se disegnamo con un colore chiaro avremo poca trasparenza e con un colore scuro avremo una trasparenza più accentuata.

Sebbene il prossimo passaggio sia possibile eseguirlo direttamente a mano, conviene utilizzare una delle opzioni di disegno che offre Gimp, per velocizzare l'operazione.

Selezioniamo lo strumento Sfumatura e scegliamo lo stile Rounded edge dalle opzioni dello strumento.


Adesso disegnamo una linea perpendicolare alla zona che vogliamo fare apparire come miniatura. Questa zona dovrà essere al centro della linea. Notate che la sfumatura finale (e quindi il tipo di trasparenza) dipenderà dalla lunghezza della linea che disegnamo, quindi potrebbe essere necessario effettuare alcune prove, prima di trovare quella più adatta.


Questo è il risultato dopo avere epplicato la sfumatura per la trasparenza. L'immagine comincia già ad avere l'aspetto che vogliamo, ma ci sono ancora un paio di cose da sistemare...



La sfumatura è un po' troppo graduale, quindi ho deciso di utilizzare il menu Colori / Luminosità-contrasto per migliorare questo aspetto.



L'anteprima vi consentirà di selezionare i parametri giusti molto rapidamente.
Ovviamente è una questione anche di gusto personale e non è detto che per voi questo passaggio sia necessario.

La seconda cosa da sistemare sono tutte quelle parti che sono rimaste a fuoco, ma che secondo la prospettiva della foto originale non dovrebbero esserlo.

Per correggere questo problema è sufficiente selezionare la matita o il pennello dal pannello degli strumenti, portando l'opacità circa al 50% e variando se necessario la dimensione dello strumento per consentirci di operare al meglio.


Ora non resta che disegnare sulle parti da sfocare finché il risultato non ci soddisfa del tutto.


Infine possiamo appiattire l'immagine per unire insieme tutti i livelli. Questo è l'effetto terminato:


Su internet potrete trovare centinaia di immagini di questo tipo dalle quale trarre ispirazione per modificare le vostre foto con il tilt-shift.


Nessun commento :

Posta un commento