mercoledì 18 dicembre 2013

Il bianco e nero selettivo

Tutti voi avrete sicuramente visto delle foto in cui tutto il colore è stato tolto, tranne che per un dettaglio che mantiene il suo colore originale.

Questo effetto, chiamato generalmente bianco e nero selettivo, ha come risultato di porre in grande evidenza il particolare colorato che spicca sul resto della foto in bianco e nero.

Esistono diversi metodi per modificare una foto in modo da realizzare questo effetto e tutti funzionano abbastanza bene. Qui voglio mostrarvi il metodo della maschera di livello.

Tramite le maschere di livello avremo la possibilità di scegliere qualunque zona desideriamo mantenere colorata (volendo anche più zone con colori diversi), ma consente inoltre di controllare separatamente la parte che sarà trasformata in bianco e nero.

giovedì 5 dicembre 2013

Filtri digradanti

A volte può capitare che una foto abbia una parte un po' troppo "anonima". Ad esempio fotografando un panorama quando il cielo è molto terso e non ci sono nuvole rischiamo di avere una foto che, pur essendo bella, non è davvero speciale.

Per ovviare a questo problema i fotografi di solito utilizzano dei filtri appositi chiamati digradanti che si mettono davanti all'obbiettivo della fotocamera.
La caratteristica di questi filtri è quella di avere una parte trasparente e una più scura colorata o semplicemente nera.

Modificando la quantità di luce che proviene da una certa zona della nostra inquadratura possiamo migliorare notevolmente una parte che diversamente risulterebbe piatta e priva di interesse.